• AOSTA_Marzia Migliora_Castello BARD2
  • AOSTA_Marzia Migliora_Castello BARD2

Shay Frisch

Campo 54338 B/N 2015

CASACALENDE (Campobasso)

Via Rinforzi di Bora

10 ottobre 2015


Scenografico l’intervento di Shay Frisch dal titolo «campo 54338 B/N», nella sala più imponente del Castello Colonna di Genazzano, dove l’artista israeliano ha rielaborato il tema della mostra creando una delle sue tipiche installazioni con adattatori elettrici incastrati. Oltre 50 mila quelli utilizzati per realizzare il suo albero di energia e luce.

L'artista

Nasce a Israele nel 1963. Il punto nodale delle sue esperienze estetiche è la luce, con la quale elabora un linguaggio personale nella combinazione e nella contaminazione degli elementi. Quello che a prima vista potrebbe sembrare un ready made, in realtà è il risultato finale di un processo complesso di combinazioni. Prese e lampadine diventano protagoniste dello spazio: in Superficie assemblata 4616 B (2007), ad esempio, Frisch elabora un assemblaggio come a voler creare un monocromo in rilievo.